Dal Messaggero Veneto: Nonni digitali, il corso raddoppia

Non nascondo la mia soddisfazione nell’aver creato da zero un progetto che si è rivelato in poco tempo richiesto, utile, ed entusiasmante. La strada da fare è però ancora lunga, e se ci si accontenta, credo che nel tempo resti ben poco. Andremo, andrò avanti, cercando di diffondere ancora quella “cultura digitale” che il nostro paese necessita. Un resoconto più approfondito di questa iniziativa e delle finalità del progetto, verranno raccontate fra poche settimane in una piattaforma digitale molto più interessante (ed importante) di questo semplice blog. Restate collegati: “ogni grande viaggio, comincia con un piccolo passo.”

Dal Messaggero Veneto

share the wisdom

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Matteo Troìa / 2019